donna-casa-colori

Cinque modi diversi di viaggiare

Se all’inizio dell’anno hai fatto la tua new year resolution, a questo punto scommetto che l’hai già disattesa. Avevi deciso di andare di più in palestra? Di mangiare meno dolci, bere meno caffè? Qualunque sia il proposito che ti eri imposta di seguite, te ne aggiungo un’altro. Anzi, altri cinque, tutti basate sul viaggio. Cinque sono un bel po’, ma anche riuscirne a mantenere due o tre sarebbe una bella media. Ecco i miei consigli per il 2019. Siamo oltre la metà di febbraio. Hai 10 mesi per metterli in pratica.

  1. Visita un posto che non hai mai visto. Potrebbe essere il viaggio che hai in mente da tempo, o quello che ti viene in mente tra cinque minuti. Vai dove non sei mai stata, apriti alla novità. Tira fuori quel vecchio articolo che avevi ritagliato e messo da parte pensando che un giorno ti sarebbe stato utile. Cerca negli archivi di Permesola, o in quelli della tua memoria, e trova la destinazione che avevi in mente da tanto e organizza un viaggio.
    beach

    Photo by Arjen Noord, on Reshot

     

  2. Rivisita un luogo che hai già visto. Sono del parere che tornare sui propri passi sia sempre una buona idea. Un luogo che abbiamo già visitato, rivisto una seconda o terza volta può dare un piacere diverso e magari anche maggiore. È come rileggere un libro già letto, rivedere un film già visto. Non è mai tempo perso. C’è sempre qualcosa che a un primo sguardo ci era sfuggito, che nell’euforia di visitare un posto nuovo non avevamo notato.
  3. Stai uno o due giorni in più di quanto fai di solito. “Quanti giorni servono per visitare un certo posto?” È una domanda che mi sento fare spesso. Di solito si calcola il viaggio in modo da poter vedere le cose principali, e poi via. Ecco, nel 2019 prenditi un giorno o due in più e concediti di oziare un po’, sederti in un caffè a guardare la gente, fare amicizia con qualcuno del posto. È il modo migliore per vedere una località.
    orologio

    Photo by Catherine Medvedeva on Reshot

     

  4. Fai un viaggio da sola. Per una volta lascia a casa tutti e prenditi uno spazio tutto per te. Fai un viaggetto di decompressione, scegli una meta vicina, un weekend a non troppi chilometri da casa. Non c’è bisogno di attraversare il mondo se non hai tempo o non te la senti. Ma viaggia accompagnata solo dai tuoi pensieri e dalla tua compagnia. Vedrai che ‘ti piacerai’ moltissimo al tuo ritorno e diventerà una abitudine della quale non potrai più fare a meno.
    solo travelling

    Photo by Natascha H on Reshot

     

  5. Fai un viaggio ‘diverso’ dal solito. Scegli un viaggio di scoperta, un viaggio ‘sostenibile’, un weekend sportivo, aggiungiti a un gruppo di volontariato. Insomma, fai un viaggio diverso da quello che fai di solito. Mettiti alla prova, testa la tua capacità di resistenza, di curiosità e di capacità di adattamento. Ti stupirai di te stessa.
    yoga retreat

    Photo by Lupachalupa on Reshot




There are no comments

Add yours

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

ENTRA NEL GRUPPO DELLE DONNE VIAGGIATRICI!
Iscriviti alla Newsletter
Riceverai updates e un regalo speciale nella tua casella di posta.
Iscrivendoti accetti la Privacy Policy
Iscrivimi
Provaci, tanto ti puoi cancellare in ogni momento.
close-link
Translate »