croissant-brexit

Un dolcissimo Brexit: francesi e inglesi si scambiano croissant e scones

Scambio di dolcezze, in senso letterale, tra la Francia e l’Inghilterra. I francesi, nel tentativo di convincere i British a votare ‘Remain’ nel referendum su Brexit hanno fatto recapitare centinaia di croissants alla stazione di St. Pancras, da dove partono i treni che da Londra vanno a Parigi.

Il giorno prima della votazione gli attivisti davano ai passati una cartolina accompagnata, appunto, da un croissant, invitando a votare per rimanere nell’Unione Europea. L’hanno chiamata Operation Croissant. Poi sappiamo come è andata. Ma i londinesi non si sono fatti attendere: per farsi perdonare lo sgarbo dai cugini francesi hanno inaugurato l’Operation Scones. Sarah Fox e Jules Middleton hanno risposto regalando scones ai passeggeri in partenza per Parigi con l’Eurostar accompagnati da messaggi in cui ribadivano l’amicizia e l’attaccamento tra i due Paesi.

‘London still loves you’, Londra vi ama, era scritto sulle cartoline che hanno attraversato la manica. Londra ha votato in maniera massiccia per ‘remain’, ma l’operazione Brexit, a dispetto di tutto, continua.




There are no comments

Add yours

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

ENTRA NEL GRUPPO DELLE DONNE VIAGGIATRICI!
Iscriviti alla Newsletter
Provaci, tanto ti puoi cancellare in ogni momento.
Iscrivendoti accetti la Privacy Policy
Iscrivimi
close-link
Translate »