Taglia e cuci una città

625x400xpaulrobersonbigben_rg009.jpg.pagespeed.ic.vf2a2p9Afi

C’e’ il Big Ben e Buckingham Palace, il Gerkin e lo Shard, St.Paul Cathedral e il Tower Bridge. Ma c’e’ anche la Oyster Card, la carta ricaricabile per la metropolitana e tutte le icone che possiate immaginare. Tutto cucito a mano, ago, filo, feltro e cotone. L’idea e’ di Lucy Sparrow, un’appassionata di taglio e cucito ma, allo stesso tempo, londinese entusiasta dei tanti monumenti che abbelliscono la città, tanto da riprodurla con meticolosità e pazienza in una serie di “pupazzi” da toccare e abbracciare, oltre che da comprare sul suo sito.
Da regalare a chi pensa che Londra sia una città “dura”.




There are no comments

Add yours

Translate »