Chelsea Flower Show

Passeggia con la regina (virtualmente) al Chelsea Flower Show

Non la vedremo la regina, vestita di colori pastello, inaugurare il Chelsea Flower Show di Londra. Se ne starà rinchiusa nel suo castello a Windsor insieme a Filippo (sul quale si fanno tante illazioni e tutte a tinte foschissime) perché l’evento clou della season, quello che permette alle signore di tirare fuori i vestiti eleganti e i cappellini bizzarri, di sorseggiare champagne e mordicchiare fragole passeggiando per i giardini e i fiori più belli del mondo quest’anno non si farà.

Aspetta a intristirti, che un silver lining c’è sempre. Con tutta probabilità i biglietti per il Chelsea Flower Show non li avresti trovati. E se anche fossi riuscita ad accaparrartene un paio, li avresti pagati un botto. Invece quest’anno, per colpa (o grazie) al coronavirus, l’evento si svolgerà online e sarà aperto a tutti.

Una cosa che non si ripeterà mai più e quindi vale la pena approfittarne. Tra quello di cui potrai usufruire ci saranno sessioni interattive di domande e risposte con consulenti della RHS, ospiti speciali, e tour esclusivi dei giardini personali dei principali esperti di giardinaggio. E si potrà guardare dietro le quinte dei vivai di quelli che avrebbero esposto i loro giardini.

 

 




There are no comments

Add yours

Translate »