liberty-by-Daniela-Rytchev

La Trump-libertà

Donald Trump sta per insediarsi sulla poltrona più ‘pesante’ del mondo. E l’artista Daniela Raytchev risponde per le rime. ‘Liberty’, la sua scultura in onore del neo-presidente americano, va in esposizione all’interno della mostra Uprise-Angry Women a New York all’Untitled Space.

Diciamo che l’artista, che vive a Londra, non le manda a dire. La sua sovrapposizione della statua della libertà con una vagina lascia poco all’immaginazione. Ma d’altra parte cosa si può dedicare a un uomo che ha candidamente confessato di ‘grab women by their pussy’?

La mostra avrà luogo dal 17 al 28 gennaio ed è curata da Indira Cesarine. Parte degli proventi andranno al Fund for Women’s Equality.




There are no comments

Add yours